Patente B in offerta a 200€

Quanto costa la patente B?

Iscrizione patente B € 200,00 effettuando la pre-iscrizione online entro fine mese

Iscrizione comprensiva di:

  • Libro teoria + quiz patente B online
  • Foglio rosa
  • Corso di teoria
  • Visita medica
  • Marche da bollo e bollettini
 

Esami teoria € 75,00

Esami guida € 100,00

Lezioni guida €26,60 (se acquistate in un pacchetto da 6 ore)

Lezioni guida €30,00 (se acquistate singolarmente)

Pacchetto di 6 ore di guida a 160€

(Dal 02/05/2012 il codice della strada, per il conseguimento della patente B, prevede un corso di guida in condizioni particolari: 2 ore di guida notturna, 2 ore su strada extraurbana e 2 ore in autostrada)

Tutti i prezzi sono IVA inclusa

Cos’è la patente di guida B?

Tutti conosciamo la patente B, e la conosciamo proprio perché la patente B è la patente di guida più comune e più richiesta in assoluto, infatti si tratta proprio della patente per la macchina, cioè quella che ci consente di guidare una comune autovettura.
Ma se credete che con la patente B si possa guidare soltanto la macchina vi sbagliate di grosso, infatti sono tantissimi i veicoli che si possono condurre con la patente di guida B e sono anche tantissime le regole e le limitazioni da conoscere relative alla patente auto in questione. Quindi se vuoi avere tutte le informazioni e i dettagli su come ottenere la patente per la macchina, cosa poterci guidare e le sue limitazioni, continua a leggere l’articolo.

Cosa posso guidare con la patente B?

Con la patente B che si può conseguire dai 18 anni di età si possono guidare:

  • autovetture (macchine), autocarri (camion) e autocaravan (camper) con massa massima autorizzata fino a 3500 kg adibiti al trasporto di massimo 9 persone compreso il conducente, anche trainanti un rimorchio leggero (non superiore a 750 kg di massa massima autorizzata). Le limitazioni patente b ci permettono anche di trainare rimorchi superiori a 750 kg, purché il complesso veicolare composto da rimorchio + motrice non superi i 3500 kg di massa massima autorizzata
  • tutti i tipi di quadricicli a motore (es. quad)
  • macchine operatrici NON eccezionali (es. veicoli sgombraneve, o veicoli adibiti alla costruzione di opere stradali o civili)
  • macchine agricole anche se eccezionali
  •  tricicli a motore fino ad una potenza di 15 kw, mentre dai 21 anni sempre i patentati b possono condurre anche quelli di potenza superiore a 15 kw ma soltanto in Italia 
  • tutti i veicoli compresi nelle patenti di categoria AM e B1 (Ciclomotori e Quadricicli)
  • soltanto in Italia i veicoli della categoria A1 (questo significa che all’estero con patente guida b, non si può guidare nessun tipo di motociclo)
  • soltanto per chi ha conseguito la patente B fino al 25/04/1988 anche i veicolo della categoria A (motocicli di qualsiasi cilindrata e potenza)

 

inoltre le limitazioni patente b prevedono che un neopatentato (colui che ha conseguito la patente b da meno di 3 anni) non possa superare il limite di velocità di 100 km/h in autostrada e di 90 km/h su strade extraurbane e che per il primo anno non possa guidare autovetture di potenza superiore a 70 kw se non accompagnato da una persona che sia in possesso di patente b da almeno 10 anni e un’età non superiore a 65 anni.
Occorre tenere presente anche che un neopatentato dovrà mantenere un tasso alcolemico pari a 0 g/l e che se dovesse incorrere in qualche infrazione per la quale il codice della strada prevede una decurtazione di punti, gli verrà applicata una doppia decurtazione, quindi se la sanzione prevede una decurtazione di 5 punti, al neopatentato ne verranno decurtati 10.

Come conseguire la patente B

Puoi conseguire la patente di guida B iscrivendoti in autoscuola e fornendo quanto segue:

  • documento d’identità in corso di validità
  • codice fiscale
  • foto recente formato tessera
  • certificato anamnestico del medico di fiducia
  • permesso di soggiorno (soltanto per i cittadini stranieri residenti in italia)

 

Dopo aver presentato tutta la documentazione richiesta, dovrai sottoporti ad una visita di un medico monocratico che verrà effettuata nella sede dell’autoscuola.

 

Una volta completati i passaggi descritti sopra, potrai frequentare un corso teorico patenti B, mirato al superamento dell’esame teorico a quiz che si svolgerà in motorizzazione.

Una volta superato l’esame teorico l’autoscuola ti potrà fornire il foglio rosa, con cui potrai esercitarti affiancato da un istruttore qualificato per patenti B o da una persona che sia in possesso di patente B da almeno 10 anni o di una patente di categoria superiore e che abbia un’età non superiore a 65 anni.

 

Quando sarai pronto potrai richiedere all’autoscuola di effettuare l’esame di guida e verrai esaminato da un funzionario della motorizzazione il quale dopo averti giudicato idoneo ti consegnerà la tua patente di guida B.

Come funziona l’esame di teoria per la patente B?

Il programma d’esame della categoria B è lo stesso anche per le categorie B1, BE, B96, A1, A2 e A, ciò significa che chiunque sia già in possesso di una di queste patenti non dovrà conseguire l’esame teorico della patente B, in quanto ha già sostenuto in passato un esame identico.

 

Con la nuova normativa, dal 20 Dicembre 2021 l’esame prevede 30 quiz del tipo VERO o FALSO da svolgersi in 20 minuti con un massimo di 3 errori consentiti.

I quiz riguarderanno i seguenti argomenti:

 

  • Normative sulla circolazione stradale come segnaletica stradale, norme sulle precedenze, limiti di velocità e segnalazioni
  • L’importanza di un corretto atteggiamento del conducente verso gli altri utenti della strada
  • Stato psicofisico del conducente, tempi di reazione, problemi causati da assunzione di alcool, droghe e particolari medicinali
  • distanza di sicurezza e spazio di frenata in relazione alle diverse condizioni atmosferiche e dello stato della strada
  • fattori di rischio relativi allo stato della strada
  • norme di comportamento relative ai diversi tipi di strada e loro caratteristiche
  • guida in galleria
  • fattori di rischio relativi agli altri utenti della strada, con particolare riguardo agli utenti deboli della strada (es. pedoni, bambini, ciclisti ecc)
  • fattori di rischio legati alla visibilità dei diversi veicoli e alle manovre da effettuarsi
  • documenti necessari alla circolazione dei veicoli e varie formalità amministrative obbligatorie per legge
  • comportamenti in caso di incidente
  • sicurezza relativa al trasporto del carico e delle persone
  • sicurezza relativa alla salita e alla discesa dai veicoli, elementi base di meccanica del veicolo legati alla sicurezza stradale
  • riconoscere i difetti dei veicoli che possono compromettere la guida
  • sistemi di sicurezza dei veicoli
  • impiego dei dispositivi di illuminazione, di segnalazione acustica e corretto comportamento per la riduzione delle emissioni inquinanti

Quanto dura la patente B e quando va rinnovata?

La patente di guida B ha una durata di 10 anni per chi non ha ancora compiuto 50 anni, mentre per chi ne ha compiuti 50 ma non supera i 70 anni di età deve essere rinnovata ogni 5 anni, superati i 70 anni e fino agli 80 la patente B deve essere rinnovata ogni 3 anni e dopo gli 80 anni di età deve essere rinnovata ogni 2 anni.

Patente A

Patente A a partire da
400
280
  • Foglio rosa
  • Visita medica

Patente B

Offerta patente di tipo B
300
200
  • Libro teoria + quiz patente B online
  • Foglio rosa
  • Corso di teoria
  • Visita medica
  • Marche da bollo e bollettini
Popolare

KA o KB

Offerta tutto incluso
350
230
  • Libro teoria
  • Corso di teoria
  • Visita medica
  • Marche da bollo e bollettini

Contatti

Sei interessato alle nostre offerte? Contattaci e ti risponderemo nel più breve tempo possibile. 

Email: info@autoscuolaitribuni.it

Whatsapp: 3492203004

Chiamaci: 06764859